motore di ricerca

Il Comune

Sindaco, Giunta, Consiglio, Commissioni, Consulte, Segretario, Dirigente, Uffici, Regolamenti, Comuni Gemellati... Entra nella sezione  Il Comune

Territorio

Strumenti di Pianificazione Territoriale, Vivere a Sasso Marconi, Link utili, turismo, associazioni parchi, Foto gallery Entra nella sezione  Territorio

Guida ai Servizi

Sportelli informativi, Servizi on line, Bandi e Concorsi, Cimiteri, Ambiente, Tributi, Sport, Scuole... Entra nella sezione  Guida ai Servizi

dettaglio della notizia

Questa è la pagina di approfondimento della notizia che hai scelto.

Raccolta differenziata dei rifiuti

notizia pubblicata in data : giovedì 03 agosto 2017

 

Statistica sulla raccolta rifiuti - primo semestre 2017

 

Graduatoria per raccolta differenziata nel bacino HERA

 

1 - Budrio                                82,07%

2 - Granarolo                           81,72%

3 - Monte San Pietro               81,37%

4 - Molinella                            80,10%

5 - San Giorgio di Piano         79,87%

6 - Galliera                              79,85%

7 - Firenzuola                         77,88%

8 - Sasso Marconi                  75,93%

 

QUI allegato il prospetto riassuntivo


Sasso Marconi rimane nella top-ten ma perde terreno: dopo essere saliti sul podio dei primi tre per diversi anni, per la prima volta scendiamo sotto la soglia del 76% mentre crescono i Comuni di pianura. Altro dato negativo è l’aumento del quantitativo complessivo di rifiuti smaltiti rispetto allo stesso periodo del 2016 (da 3.368 a 3.869 tonnellate).

 

Questo andamento comporta sostanzialmente tre cose:

1)    Siamo stati tra i primi a credere e a far funzionare la raccolta differenziata e dunque dobbiamo con orgoglio rimanere un modello di tutela ambientale.

2)    Rischiamo che venga ridotta la quota-premio riservata da ATERSIR ai Comuni virtuosi* che ci ha consentito fino ad oggi di evitare aumenti di tariffa.

3)    Probabile aumento dei costi per il servizio di smaltimento da parte di HERA.

 

Possiamo invertire questa tendenza lavorando da subito su tre livelli:

1)    In casa e in famiglia prestare maggiore attenzione alla quota di rifiuti che mandiamo al riciclo: dobbiamo ridurre sensibilmente l’indifferenziato!

2)    Le attività produttive devono selezionare meglio i rifiuti e mandare a smaltimento solo l’effettiva porzione che non può essere riciclata.

3)    Eventi pubblici con solo materiale compostabile.

 

“Presto partirà la raccolta porta a porta del vetro – ha commentato il sindaco Stefano Mazzetti - e sarà l’occasione per ribadire questi concetti, facendo affidamento sulla serietà e sulla collaborazione di tutti i cittadini per riportare Sasso Marconi nelle prime posizioni in classifica e continuare ad essere un modello di sostenibilità: per il nostro benessere, per quello dei nostri figli e dei nostri portafogli”.

 

 

* ATERSIR ha approvato ufficialmente le quote di ripartizione del fondo regionale 2017 e a noi è stata destinata la somma di € 43.453,81 (molto meno dello scorso anno) sul fondo comuni virtuosi. Si tratta di una quota proporzionale alla percentuale di rifiuti indifferenziato pro-capite (premia chi produce meno rifiuti indifferenziati, anche se con percentuali di riciclo più basse delle nostre).

 

 

 

 

 

 

 

 

 

ultima modifica: stampa  28/08/2017
Condividi su FaceBook Condividi su Google condividi su twitter   condividi:  stampa la pagina   Invia ad un amico  iscriviti ai nostri feed rss
Risultato
  • 3
(58 valutazioni)
Portale internet realizzato 
da Progetti di Impresa Srl  © 2013