Autorizzazione Sismica e/o Deposito di progetto strutturale (sismica) - COMUNE DI SASSO MARCONI (BO)

guida ai servizi - COMUNE DI SASSO MARCONI (BO)

Autorizzazione Sismica e/o Deposito di progetto strutturale (sismica)

Responsabile del procedimento: Geom. Leonardo Villani
  • Unità organizzativa responsabile dell’istruttoria: Urbanistica Edilizia Privata

  • Responsabile dell'ufficio: Geom. Leonardo Villani
  • Assessore di Riferimento: Andrea Mantovani
  • Telefono: 051 843526
  • Contatti: Geom. Leonardo Villani tel. 051 843526; Geom. Marco Bettini tel. 051 843508;
  • Operatori: Geom. Leonardo Villani; Geom. Marco Bettini;
  • Ufficio competente all'adozione del provvedimento finale: Urbanistica Edilizia Privata

  • Responsabile dell'ufficio: Geom. Leonardo Villani
  • Assessore di Riferimento: Andrea Mantovani
  • Telefono: 051 843526
  • Contatti: Geom. Leonardo Villani tel. 051 843526; Geom. Marco Bettini tel. 051 843508;
  • Operatori: Geom. Leonardo Villani; Geom. Marco Bettini;
Cos'è: Fatto salvo quanto previsto dall’art. 11, comma 2, della L.R. n. 19/2008, nei Comuni a bassa sismicità (cioè appartenenti alle zone 3 e 4 della classificazione sismica definita nella deliberazione di G.R. n. 1435/2003) la realizzazione dei lavori indicati all’art. 9, comma 1 della medesima legge è subordinata al deposito del progetto esecutivo riguardante le strutture redatto dal progettista abilitato in conformità alle norme tecniche per le costruzioni e alle disposizioni dell'art 93, commi 3, 4 e 5 del D.P.R. n. 380/2001, nonché all'All. B alla deliberazione di G.R. n. 1373/2011. Il progetto deve essere accompagnato da una dichiarazione del progettista abilitato che asseveri il rispetto delle norme tecniche per le costruzioni e delle prescrizioni sismiche contenute negli strumenti di pianificazione territoriale e urbanistica, nonché la congruità fra il progetto esecutivo riguardante le strutture e quello architettonico.
Chi può richiederlo: L'obbligo è in carico all'impresa costruttrice
Come si richiede : Il progetto esecutivo strutturale deve essere depositato in formato digitale via pec secondo le modalità stabilite dalla L.R. n. 19/2008 e con la modulistica predisposta a seconda dell'intervento da realizzare; gli adempimenti sucessivi al primo deposito (varianti, ultimazione delle strutture e collaudo statico) sono da depositare secondo le modalità sopra riportate
Documentazione rilasciata: Attestazione di avvenuto deposito con riportato il numero di registro e data di avvenuta acquisizione
Validità documentazione rilasciata: Anni 5 (cinque)
Spese a carico dell'utente: Rimborso forfettario spese (gli importi variano a seconda dell'intervento da eseguire) e diritti di segreteria
Modalità per l'effettuazione dei pagamenti Dal giorno 01/01/2018 il versamento potrà essere effettuato su cc/p o mediante bonifico bancario sul conto corrente dell'Unione dei Comuni Valli del Reno Lavino Samoggia (a cui si rimanda)
Dove rivolgersi: U.O. Edilizia Prviata nei giorni e negli orari di apertura; informazioni tecniche anche presso l'Unione dei Comuni Valli del Reno Lavino Samoggia
Documenti da presentare: Dal giorno 01/01/2018 i moduli saranno scaricabili sul sito web dellUnione dei Comuni Valli del Reno Lavino Samoggia
Riferimenti legislativi (Normativa): L.R. n. 19/2008, D.P.R. n. 380/2001
Pubblicato il 
Aggiornato il 
Risultato (3018 valutazioni)