Emilia-Romagna in zona bianca dal 14/6 - COMUNE DI SASSO MARCONI (BO)

archivio notizie - COMUNE DI SASSO MARCONI (BO)

Emilia-Romagna in zona bianca dal 14/6

 
Emilia-Romagna in zona bianca dal 14/6


**AGGIORNAMENTO 14 GIUGNO 2021**


Dal 14 giugno l'Emilia-Romagna è passata in zona bianca, come stabilito da un'Ordinanza firmata l'11 giugno dal Ministro della Salute, Roberto Speranza. 

Alla nostra Regione si applicano dunque le disposizioni in vigore nelle zone bianche, così come definite dal Decreto-Legge n. 52 del 22/4/2021 (il cosiddetto "Decreto Riaperture") con cui il Governo ha aggiornato le misure di contenimento in vigore sull'intero territorio nazionale dal 1 maggio al 31 luglio 2021 (poi integrato dal Decreto-Legge n. 65 del 18 maggio 2021) e delineato il cronoprogramma per la graduale ripresa delle attività economiche e la progressiva eliminazione delle restrizioni (le Linee guida per la ripresa delle attività economiche e sociali sono contenute nell'Ordinanza firmata il 29 maggio dal Ministro della Salute).

 

 

LE MISURE IN VIGORE NELLE ZONE BIANCHE


Le principali disposizioni in vigore:
 

  • Spostamenti

Consentiti gli spostamenti:

- senza limiti di orario e senza necessità di motivazione, verso altre località della zona bianca
- senza limiti di orario, verso tutto il territorio nazionale, se lo spostamento avviene per comprovate esigenze lavorative, situazioni di necessità o motivi di salute;
- verso località della zona gialla, senza doverne giustificare il motivo, nel rispetto delle specifiche restrizioni di orario previste per gli spostamenti in zona gialla e di quelle relative agli spostamenti verso le altre abitazioni private abitate.
- in entrata e in uscita dai territori delle Regioni e delle Province autonome che si collocano nelle zone bianca e gialla.

Gli spostamenti in entrata e in uscita dai territori delle Regioni e delle Province autonome collocati in zona arancione o rossa sono consentiti a chi è in possesso di certificazione verde, a meno che non siano giustificati da comprovate esigenze lavorative, situazioni di necessità o motivi di salute, oppure dal rientro presso il proprio domicilio, abitazione o residenza.
 

  • Ristorazione

    Bar, ristoranti e altre attività di ristorazione sono aperti ed è possibile consumare cibi e bevande sia all'aperto che al chiuso, senza limiti orari legati agli spostamenti. Fino al 21 giugno il consumo al tavolo al chiuso è consentito ad un massimo di 6 persone per tavolo, salvo che siano tutte conviventi.
    Sono consentite senza restrizioni anche la vendita con asporto di cibi e bevande e la consegna a domicilio, che deve comunque avvenire nel rispetto delle norme sul confezionamento e sulla consegna dei prodotti.  
     

  • Commercio al dettaglio
    Negozi e centri commerciali regolarmente aperti nel rispetto delle linee guida stabilite dalla Regione.
     
  • Spettacoli, teatri, cinema ed eventi sportivi
    Le attività sono consentite e si svolgono nel rispetto delle disposizioni contenute nelle nuove Linee guida per la ripresa delle attività economiche e sociali del 29 maggio 2021.
       
  •  Attività motoria, piscine, palestre
    Le attività sportive sono consentite nel rispetto delle linee guida nazionali
     
  • Mascherine
    Come previsto da un'apposita Ordinanza firmata dal Ministro della Salute il 22/6, dal 28 giugno nelle zone bianche è sospeso l'obbligo di indossare la mascherina all'aperto, ad eccezione delle situazioni in cui non sia possibile mantenere il distanziamento interpersonale e negli spazi all'aperto delle strutture sanitarie.
    È obbligatorio avere sempre con sé dispositivi di protezione delle vie respiratorie e indossarli nei luoghi al chiuso diversi dalle abitazioni private.

 

L'elenco completo delle misure in vigore in zona gialla si trova sul portale della Regione Emilia-Romagna, clicca QUI per accedere!

 

CERTIFICAZIONI VERDI

È online la piattaforma del Governo italiano per ottenere il green pass. Il certificato attesta la vaccinazione, la guarigione o il risultato negativo a un test per il Covid-19. E' disponibile in formato digitale e stampabile e contiene un codice Qr per verificarne autenticità e validità. Dal 1 luglio 2021 si può utilizzare per viaggiare all'interno dell'Unione Europea senza sottostare alle misure di quarantena. Ne disciplina il funzionamento il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri n.143 del 17 giugno 2021.

Costituiscono certificazione verde:

  • certificato comprovante lo stato di avvenuta vaccinazione contro il SARS-CoV-2 (validità 9 mesi)

  • certificato comprovante l'avvenuta somministrazione della prima dose di vaccino (validità dal quindicesimo giorno successivo alla somministrazione fino alla data prevista per il completamento del ciclo vaccinale)

  • certificato comprovante lo stato di avvenuta guarigione dall’infezione da SARS-CoV-2 (validità 6 mesi)

  • test molecolare o antigenico rapido con risultato negativo al virus SARSCoV-2 (validità 48 ore)

 

     

    NORME IGIENICO/SANITARIE da rispettare:

    • mantenere il distanziamento interpersonale di almeno 1 metro;
    • igienizzare frequentemente le mani;
    • utilizzare la mascherina in tutti i luoghi chiusi e ogni volta che si esce di casa. L'uso della mascherina è fortemente raccomandato anche in presenza di familiari fragili. Dall’obbligo di utilizzare i dispositivi di protezione individuale sono esonerate: le persone che stanno svolgendo attività sportiva, i bambini di età inferiore ai 6 anni e le persone con patologie o disabilità incompatibili con l’uso della mascherina.
    • restare in casa e contattare il proprio medico di base in caso di temperatura superiore a 37,5 °

     

    MODALITA' DI ACCESSO AGLI UFFICI COMUNALI

    Fino a nuova disposizione l’accesso agli uffici comunali avverrà unicamente su appuntamento, contattando il centralino (n. verde 800 273218) o direttamente gli uffici.

    Per consultare gli orari di apertura degli uffici e i numeri da contattare per prendere appuntamento, cliccare QUI.

    Attenzione! Per l’Ufficio Tecnico, fare sempre riferimento alla Segreteria Amministrativa (tel. 051 843561, e-mail: segreteriatecnica@comune.sassomarconi.bo.it) tranne che per l’Edilizia Privata, per cui occorre rivolgersi direttamente all’ufficio (051 843526).

     


    Pubblicato il 
    Aggiornato il 
    Risultato (80 valutazioni)