Gli aggiornamenti sulle disposizioni in vigore - COMUNE DI SASSO MARCONI (BO)

archivio notizie - COMUNE DI SASSO MARCONI (BO)

Gli aggiornamenti sulle disposizioni in vigore

 
Gli aggiornamenti sulle disposizioni in vigore


**AGGIORNAMENTO 2 MAGGIO 2022**

Le principali disposizioni in vigore in materia di mascherine, isolamento e sorveglianza, vaccinazioni
 

Mascherine

Dopo l’approvazione del decreto “fine stato di emergenza” da parte della Commissione competente della Camera dei Deputati, il Ministro della Salute Roberto Speranza ha firmato l’Ordinanza che recepisce il testo dell’emendamento sull’utilizzo delle mascherine al chiuso, come approvato dalla commissione.
Ecco in sintesi le prescrizioni valide dal 1 maggio al 15 giugno 2022:

Obbligo di mascherine FFP2
• per spettacoli aperti al pubblico che si svolgono al chiuso in locali di intrattenimento e musica dal vivo e in altri locali assimilati, nelle sale teatrali, sale da concerto, sale cinematografiche, eventi e competizioni sportive che si svolgono al chiuso
• a bordo di tutti i mezzi di trasporto pubblico locale e a lunga percorrenza come treni, aerei, metropolitane, tram, bus.

Obbligo di dispositivi di protezione individuale (mascherina anche chirurgica):
• per visitatori delle strutture sanitarie e socio-sanitarie, dagli ospedali alle residenze sanitarie, dagli hospice alle strutture riabilitative
• a scuola fino alla fine dell’anno scolastico

Dal 1° maggio non serve mascherina per:
• negozi, supermercati,
• ristoranti, bar,
• stadi e spettacoli all’aperto.
Rimane però la forte raccomandazione ad utilizzarla in caso di assembramenti


È inoltre raccomandato indossare dispositivi di protezione delle vie respiratorie in tutti i luoghi al chiuso pubblici o aperti al pubblico.
 

LUOGHI DI LAVORO SETTORE PUBBLICO
Alla circolare del Ministero della Salute si aggiunge quella emanata dal Ministro per la Pubblica amministrazione Renato Brunetta sull'uso della mascherina negli uffici pubblici, che raccomanda l’utilizzo di FFP2 per il personale a contatto con il pubblico sprovvisto di idonee barriere protettive, per chi è in fila a mensa o in altri spazi comuni, per chi condivide la stanza con personale "fragile", negli ascensori e nei casi in cui gli spazi non possano escludere affollamenti.

LUOGHI DI LAVORO SETTORE PRIVATO
Fino al 15 giugno è fortemente raccomandato l’uso di mascherine a meno che non esista o venga stabilito un obbligo da un accordo aziendale.
 

Isolamento e autosorveglianza

Come stabilito dal Decreto Riaperture per chi risulta positivo al Covid rimane l’obbligo di isolamento fino all’accertamento della guarigione. La trasmissione dell'esito negativo del tampone sarà poi sufficiente per la fine dell'isolamento.

Per tutti i contatti stretti, dal 1 aprile non è più previsdta la quarantena precauzionale ma si applica il regime dell’autosorveglianza: FFP2 per 10 giorni, tampone alla prima comparsa di sintomi e, se ancora sintomatici, dopo 5 giorni.

Tamponi: la Regione Emilia-Romagna fa sapere che dal 20 marzo i tamponi antigenici somministrati in farmacia sono a pagamento. Restano invece gratuiti, con costo a carico del servizio sanitario regionale, i test di chiusura dell’isolamento e della quarantena (antigenici o molecolari) eseguiti presso le Aziende sanitarie. Dal 1 aprile, inoltre, non sarà più possibile eseguire presso le farmacie tamponi rapidi a prezzi calmierati per la fascia 12-18 anni né gratuiti per le persone esentate dalla vaccinazione.
N.B: i tamponi prenotati dai medici di medicina generale si effettuano all'Hub di Casalecchio (via Guido Rossa 1) negli orari dedicati all'esecuzione dei tamponi: lunedì, martedì, mercoledì ore 14-16 | giocedì e venerdì 11:30-13:30
 

Ricordiamo che, in Emilia Romagna, i cittadini asintomatici che hanno già ricevuto la terza dose di vaccino e hanno attivato il Fascicolo Sanitario Elettronico, possono entrare e uscire dall'isolamento grazie all'autotesting.

Tutti i dettagli nella notizia sul portale della Regione
Come funziona l'autotesting? Qui tutte le info e il tutorial dedicato

 

Green pass

Dal 1 Maggio non ci sono più restrizioni legate all’obbligo di Green Pass

 

Vaccinazioni

Per il personale sanitario l’obbligo vaccinale è esteso fino al 31 dicembre 2022.

Fino al 15 giugno 2022, l'obbligo vaccinale si applica anche alle seguenti categorie:

• personale della scuola, università e servizi educativi

• difesa

• sicurezza e soccorso pubblico

• polizia locale, amministrazione penitenziaria, personale dell'Agenzia per la cybersicurezza nazionale

 

Fino al 15 giugno rimane l’obbligo vaccinale per gli Over 50, che però potranno andare al lavoro con tampone negativo e Green Pass base.

Dal 13 aprile, aperte le prenotazioni per la 4° dose per: over 80, ospiti di strutture e residenze per anziani, fragili tra i 60 e 79 anni. Escluso chi ha contratto l'infezione dopo la dose ‘booster’. Ci si può prenotare in farmacia, tramite servizio CUP o Fascicolo Sanitario Elettronico.
Info e dettagli nella notizia dedicata sul portale della Regione

La situazione dei vaccini in Emilia-Romagna, con i dati in tempo reale: vai al sito regionale | Vai al sito con il report nazionale

 

Scuola

Fino alla conclusione dell’anno scolastico 2021/2022, nelle scuole continua l’obbligo di utilizzare mascherine di tipo chirurgico o FFP2, fatta eccezione per lo svolgimento delle attività sportive. Sempre raccomandata la distanza di sicurezza laddove possibile e sempre vietato accedere ai locali scolastici in presenza di sintomatologia respiratoria e temperatura corporea superiore a 37,5°.


NIDI E SCUOLE INFANZIA

Anche con più di 4 casi positivi si continua in presenza con obbligo di mascherina per 10 giorni dall’ultimo contatto con il positivo (per chi ha più di 6 anni) e test antigenico rapido o molecolare alla comparsa dei sintomi

ELEMENTARI, MEDIE E LICEI

Anche con più di 4 casi positivi si continua in presenza con l’utilizzo di mascherine per 10 giorni dall'ultimo contatto con un soggetto positivo e test alla comparsa dei sintomi. 

Gli alunni che risultano positivi possono seguire l’attività scolastica nella modalità della didattica digitale integrata. Il rientro in classe è subordinato all'esecuzione di test antigenico rapido o molecolare con esito negativo (anche in centri privati a ciò abilitati)

 

Sport

Dal 1 aprile, le capienze degli impianti sportivi all’aperto e al chiuso tornano al 100%

 

***********************************

 

Normativa | misure in vigore 

Tutti i dettagli e gli aggiornamenti sulla pagina dedicata sul sito della Regione 
vai alla normativa completa | vai ai protocolli di sicurezza e linee guida

 

Misure di sostegno a imprese e lavoratori
Tutte le informazioni utili sul portale della Città Metropolitana di Bologna: clicca QUI!

 

 


Pubblicato il 
Aggiornato il 
Risultato (55 valutazioni)